La mauvaise nouvelle
Consiglio UE : tagli a occupazione e crescita

Fa discutere la proposta del Consiglio UE che, per il 2014, vuole tagliare gli investimenti destinati a occupazione e ricerca, settori fondamentali per l’uscita dalla crisi delle economie europee. I tagli proposti coinciderebbero con una riduzione del 3% rispetto al 2013, pari a 426 milioni di euro, e andrebbero a colpire il mondo dell’istruzione e delle PMI. Fondi invariati invece per l’agricoltura. Il condizionale resta tuttavia d’obbligo almeno fino al prossimo 23 ottobre, quando la Commissione bilanci del Parlamento di Strasburgo giudicherà in merito alla proposta del Consiglio.


Espace réactions ()

Altre settimane

28 marzo 2014
24 gennaio 2014
8 dicembre 2013
27 ottobre 2013
17 settembre 2013
24 luglio 2013
23 giugno 2013
13 maggio 2013
6 aprile 2013
19 marzo 2013
semaines precedentes
Ils nous tweetent
Facebook
Politica
Economia
Società e media
Sviluppo sostenibile
Affari interni
Affari esteri
Istituzioni e Bruxelles
Italia
UE 28
L’altra Europa
Mondo
© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France