Le rendez-vous
Le priorità dell’Europarlamento nel secondo semestre europeo

Riforma delle banche, protezione dei dati e dei lavoratori temporanei all’estero, budget pluriennale, PAC : sono alcuni dei temi su cui le istituzioni europee si concentreranno al rientro dalla pausa estiva.

A settembre l’Europarlamento voterà l’accordo raggiunto sul budget 2014-2020, da cui dipenderanno anche le sorti della politica agricola comune . Nello stesso mese i deputati si esprimeranno sulla necessità di norme più restrittive in materia di tabacco e biocarburanti.

In autunno sarà discussa invece una direttiva sulla protezione dei dati personali. Inoltre, la commissione alle Libertà civili ha avviato un’inchiesta sullo scandalo del Prism. I cui risultati verranno presentati al Parlamento entro la fine dell’anno.


Espace réactions ()

Altre settimane

28 marzo 2014
24 gennaio 2014
8 dicembre 2013
27 ottobre 2013
17 settembre 2013
24 luglio 2013
23 giugno 2013
13 maggio 2013
6 aprile 2013
19 marzo 2013
semaines precedentes
Ils nous tweetent
Facebook
Politica
Economia
Società e media
Sviluppo sostenibile
Affari interni
Affari esteri
Istituzioni e Bruxelles
Italia
UE 28
L’altra Europa
Mondo
© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France